Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

"Fiamingo per la seconda volta sul trono di spade: un vanto italiano e un orgoglio siciliano”. Sergio D’Antoni, presidente del Coni Sicilia, saluta così la vittoria mondiale di Rossella Fiamingo ai campionati di Mosca, dove l'atleta di Catania si è laureata per la seconda volta medaglia d'oro. “Grazie a questa magnifica atleta, che porta l’Italia e la Sicilia in cima al mondo mostrando una Sicilia e un Mezzogiorno capaci di riscatto. Grazie alla sua passione, alla sua forza di volontà, all'impegno e alla sua capacità di affrontare i mille sacrifici che, specialmente in questa terra, separano ogni eccellenza dalla possibilità di esprimere le proprie alte potenzialità. Rossella è il simbolo di un’Italia e di una Sicilia che devono ripartire, un esempio per tutti. Anche per questo il Coni e tutto il movimento sportivo isolano le sono riconoscenti”, conclude D’Antoni. 

--

 

 

—————————————————————

Sergio D’Antoni

Presidente Coni Sicilia

Via Pietro Nenni, 24 - 90146 Palermo

Tel. 091.62.51.858 – 091.62.52.334

sicilia@coni.it | dantoni.sergio@gmail.com

Contatti: Alessandro Potenza

Tel. 3346330582 | potenza.alessandro@gmail.com