Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo

«Due milioni di euro a sostegno del credito per l’impiantistica sportiva siciliana. È il risultato del protocollo che abbiamo siglato oggi tra Regione Sicliana, Credito Sportivo e Coni Sicila, che stabilisce tempi e regole con cui enti locali e società private potranno accedere ai mutui agevolati per rilanciare gli impianti». Lo afferma in una nota Sergio D’Antoni, presidente del Coni Siclilia. «Dopo cinque anni – continua D’Antoni - si sblocca finalmente una leva finanziaria capace di movimentare sul territorio risorse e investimenti sani, a conferma che lo sport può essere anche un formidabile volano anticrisi. Quello di oggi – conclude – è un risultato importante e concreto non solo per il movimento sportivo isolano, ma per gli indici di benessere di tutta la Sicilia, che si apre al 2015 con maggiori possibilità di attrarre capitale fresco, lavoro e occupazione produttivi».